Tassa automobilistica per i veicoli storici

di Angelo Facchini

Pubblicato il 8 gennaio 2019

La legge di bilancio 2019 prevede per gli autoveicoli e i motoveicoli di interesse storico e collezionistico con anzianità di immatricolazione compresa tra i venti e i ventinove anni, se in possesso del certificato di rilevanza storica, e qualora tale riconoscimento di storicità sia riportato sulla carta di circolazione, il pagamento della tassa automobilistica ridotta del 50%.