Taglio alle sanzioni del quadro RW

Il Senato ha approvato la legge di delegazione europea e la legge europea 2013, con cui vengono introdotte misure in diversi settori. L’omessa comunicazione all’Agenzia delle Entrate, e non solo l’omessa registrazione, da parte degli intermediari finanziari dei trasferimenti da o verso l’estero di fondi di persone fisiche, enti non commerciali e società semplici ed equiparate, sarà soggetta a sanzioni dal 20 al 25% dell’importo non segnalato. Si è intervenuto anche sul quadro RW della dichiarazione dei redditi. Si riducono le sanzioni e si eliminano le sezioni I e III del prospetto.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it