Sul sito dell’Agenzia delle entrate il CUD 2012

Pubblicata sul sito dell’Agenzia delle entrate la bozza del modello CUD 2012, con le relative istruzioni. Le scadenze sono invariate: la consegna da parte del datore di lavoro o dell’ente previdenziale al dipendente o pensionato è il 28 febbraio. Tra le novità: gli incentivi fiscali per il rientro dei “cervelli” in Italia, “BM” è il codice predisposto per indicare nelle annotazioni l’ammontare complessivo delle somme erogate e di quelle che non hanno concorso a formare il reddito imponibile; il contributo di solidarietà, introdotto dalla manovra d’agosto (art. 2, c. 2, Dl 138/2011); il differimento di 17 punti percentuali dell’acconto dell’Irpef dovuto per il periodo d’imposta 2011. Il codice “BQ” nelle annotazioni indicherà la riduzione dal 99% all’82%; sono confermate le agevolazioni per premi di produttività e comparto sicurezza; infine, il 5 per mille dà spazio a ambiente e cultura.


Partecipa alla discussione sul forum.

Sul sito dell’Agenzia delle entrate il CUD 2012

Pubblicata sul sito dell’Agenzia delle entrate la bozza del modello CUD 2012, con le relative istruzioni. Le scadenze sono invariate: la consegna da parte del datore di lavoro o dell’ente previdenziale al dipendente o pensionato è il 28 febbraio. Tra le novità: gli incentivi fiscali per il rientro dei “cervelli” in Italia, “BM” è il codice predisposto per indicare nelle annotazioni l’ammontare complessivo delle somme erogate e di quelle che non hanno concorso a formare il reddito imponibile; il contributo di solidarietà, introdotto dalla manovra d’agosto (art. 2, c. 2, Dl 138/2011); il differimento di 17 punti percentuali dell’acconto dell’Irpef dovuto per il periodo d’imposta 2011. Il codice “BQ” nelle annotazioni indicherà la riduzione dal 99% all’82%; sono confermate le agevolazioni per premi di produttività e comparto sicurezza; infine, il 5 per mille dà spazio a ambiente e cultura.


Partecipa alla discussione sul forum.