Su medici e odontoiatri cala l’ombra dello spesometro

di Angelo Facchini

Pubblicato il 30 dicembre 2016

Se il "Milleproroghe" o un altro decreto-legge non aggiusteranno il tiro, per tutti i soggetti che effettuano gli invii delle operazioni al Sistema tessera sanitaria tornerà l'incubo del doppio adempimento. In particolare, i medici, gli odontoiatri e gli altri soggetti che nel 2016 sono stati esonerati per le operazioni del 2015, nel 2017 saranno costretti al doppio invio anche per le operazioni del 2016.