Studi professionali: confermata per il 2012 la detassazione sui premi di produttività

Lo scorso 18 gennaio la Confprofessioni e le organizzazioni sindacali, hanno siglato l’accordo quadro finalizzato all’incremento della produttività, efficienza, competitività, qualità delle prestazioni, redditività e innovazione delle imprese e degli studi professionali. Viene, pertanto, confermata fino al 31 dicembre 2012 l’imposta sostitutiva del 10% sulle componenti della retribuzione legate alla produttività. Si ricorda che l’agevolazione opera entro il limite complessivo di 6.000 euro lordi, in favore di lavoratori titolari di reddito da lavoro dipendente non superiore all’importo di 40.000 euro lordi.


Partecipa alla discussione sul forum.