Studi di settore: via libera ai ritocchi relativi al periodo 2012

Giudizio positivo, per i nuovi indicatori di coerenza economica, dall’organo incaricato di valutare gli studi per l’idoneità a rappresentare le realtà a cui si riferiscono Semaforo verde acceso da parte della Commissione degli esperti alle nuove integrazioni degli studi di settore. Trovato l’accordo per i nuovi indicatori di tipo generale applicabili alle imprese e per i correttivi per le attività professionali, da utilizzare nel caso delle stabili collaborazioni. Per le aziende sono stati giudicati positivamente alcuni nuovi indicatori di coerenza economica applicabili all’attività d’impresa, sia di tipo generale, sia di tipo specifico. Per le attività professionali sono invece stati apportati dei correttivi riguardanti, in particolare, quei lavoratori che, nei primi anni di esercizio dell’attività, collaborano in maniera costante con studi già avviati dai quali percepiscono compensi forfettari.


Partecipa alla discussione sul forum.