Studi di settore: ravvedimento con sanzione minima

In caso omissione del modello studi di settore e successiva presentazione entro i termini del ravvedimento operoso, si sopporta la sanzione minima di 32,00 euro e non si tiene conto delle maggiorazioni introdotte dal Dl n. 98/2011. Il chiarimento arriva dall’Agenzia delle Entrate in una risposta data ai contribuenti nelle sue FAQ.

Condividi:


Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it