Studi di settore: per la validità basta la stampa

Riguardo la validità della trasmissione degli studi di settore è intervenuto un recente chiarimento dell’Agenzia delle Entrate. La circolare n. 30 del 19 settembre 2013 risponde al quesito in ordine alla “valenza” delle stampe prodotte dall’applicativo di supporto agli utenti GERICO. L’Agenzia ha ricordato che il punto 3.3 del Provvedimento 27 maggio 2013 di approvazione della modulistica per gli studi di settore relativa al periodo di imposta 2012 prevede che “i soggetti incaricati della trasmissione telematica comunicano al contribuente, dopo aver ultimato correttamente l’invio, i dati relativi all’applicazione degli studi di settore, compresi quelli relativi al calcolo della congruità e coerenza, utilizzando i modelli o un prospetto, contenente tutti i dati trasmessi, conformi per struttura e sequenza ai modelli approvati con il Provvedimento”. Per il periodo di imposta 2012 basta la stampa del modello effettuata dall’applicativo GERICO attesa la specifica struttura e sequenza.


Partecipa alla discussione sul forum.