Studi di settore: metodologia basata su mercati e territorialità

di Angelo Facchini

Pubblicato il 4 aprile 2017



Via libera alla modifica degli studi di settore applicabili per il periodo d’imposta 2016. Gli aggiustamenti tengono conto delle mutate realtà territoriali e degli andamenti economici e dei mercati. È l’ultimo anno di applicazione degli studi, al loro posto entreranno in servizio gli Isa (Indici sintetici di affidabilità), che tengono conto dei comportamenti fiscali dei contribuenti, valutati su una base di affidabilità/compliance con scala da 1 a 10.