STUDI DI SETTORE: le lettere ai contribuenti per le anomalie anche ai congrui


In arrivo le comunicazioni di anomalia da studi di settore degli scorsi anni, per sensibilizzare i contribuenti nella compilazione degli studi in Unico 2010. La novità è che sotto osservazione sono anche i congrui, per verificare i dati utili al fine dell’applicazione degli studi stessi. Dalla seconda decade di giugno sarà disponibile un software per dare direttamente online le risposte all’Agenzia delle entrate. Le lettere spiegano al contribuente le anomalie riscontrate; la ripetizione di queste anche negli studi 2010, da presentare con la dichiarazione in corso, farà iscrivere il nominativo nelle liste selettive per il controllo da parte dell’amministrazione. In linea generale le incogruenze riguardano: le giacenze di magazzino; la differenza delle rimanenze finali rispetto alle iniziali; i beni strumentali; i costi residuali di gestione di alcune attività.


Partecipa alla discussione sul forum.

STUDI DI SETTORE: le lettere ai contribuenti per le anomalie anche ai congrui


In arrivo le comunicazioni di anomalia da studi di settore degli scorsi anni, per sensibilizzare i contribuenti nella compilazione degli studi in Unico 2010. La novità è che sotto osservazione sono anche i congrui, per verificare i dati utili al fine dell’applicazione degli studi stessi. Dalla seconda decade di giugno sarà disponibile un software per dare direttamente online le risposte all’Agenzia delle entrate. Le lettere spiegano al contribuente le anomalie riscontrate; la ripetizione di queste anche negli studi 2010, da presentare con la dichiarazione in corso, farà iscrivere il nominativo nelle liste selettive per il controllo da parte dell’amministrazione. In linea generale le incogruenze riguardano: le giacenze di magazzino; la differenza delle rimanenze finali rispetto alle iniziali; i beni strumentali; i costi residuali di gestione di alcune attività.


Partecipa alla discussione sul forum.