Studi di settore: il 64% dei contribuenti allertati ha accolto l’invito del Fisco


Delle 190.000 comunicazioni inviate dal Fisco riguardo anomalie da studi di settore, il 64% (75.066) ha accolto l’invito delle Entrate a regolarizzare la propria posizione rimediando preventivamente ad eventuali errori od omissioni oppure fornendo ulteriori chiarimenti all’Agenzia; il 36% (42.306) ha reiterato il comportamento anomalo. I dati sono stati illustrati ieri in videoconferenza agli Osservatori regionali sugli studi di settore, organismi composti da rappresentanti dell’Agenzia delle Entrate, delle Organizzazioni di categoria e dell’ANCI. Dai primi di giugno le comunicazioni relative alle anomalie riscontrate negli studi di settore saranno disponibili sul Cassetto fiscale.


Partecipa alla discussione sul forum.