Studi di settore: i revisionati rendono più facile la giustificazione


La circolare Agenzia delle Entrate n. 23/E sugli studi di settore analizza una serie di questioni applicative destinate a impattare sui prossimi adempimenti e conseguenti scelte dichiarative. Alcune novità riguardano gli indici, altre la gestione della modulistica. Alcune indicazioni utili, anche in chiave difensiva sono ricavabili dall’Allegato 1 alla circolare che tratta nello specifico degli studi oggetto di revisione per il 2012. Nel caso in cui si individuassero una delle anomalie riconosciute dalle Entrate, è consigliabile segnalare la circostanza che giustifica lo scostamento utilizzando il campo “note aggiuntive” del modello, magari fruendo anche del software “segnalazioni” che l’Agenzia metterà poi a disposizione dei contribuenti.


Partecipa alla discussione sul forum.