STUDI DI SETTORE: Gerico 2011


È stata pubblicata, sul sito dell’Agenzia delle entrate, la versione beta del software Gerico 2011. Si tratta di una versione sperimentale, senza valore ai fini delle dichiarazioni, utile ai contribuenti per effettuare test di congruità. Sono presenti lievi modifiche di forma; i conteggi forniscono l’indicazione del risultato puntuale e di quello minimo ammissibile, anche in ipotesi di posizione congrua; specifiche indicazioni riguardano possibili casi di anomalia, quali la presenza di beni sottratti o distrutti e di beni di costo non superiore a 516,46 euro. Per gli agenti di commercio è funzionante una nuova valutazione della territorialità in presenza di lavoratori dipendenti o collaboratori. Per i professionisti la gestione degli incarichi per i quali sono stati incassati solo saldi o acconti è stata posizionata direttamente nel quadro D, con la necessità di evidenziare a quali tipologie di prestazioni si riferiscono le posizioni parziali. In merito ai correttivi è funzionante un meccanismo di adeguamento degli importi ancorato alla dimensione di alcune variabili delle due annualità precedenti, quali le rimanenze, gli acquisti, il costo del venduto, il costo del personale. Sembrerebbe che le riduzioni siano maggiormente selettive e, ove spettanti, di importo più marcato rispetto alle precedenti annualità.


Partecipa alla discussione sul forum.

STUDI DI SETTORE: Gerico 2011


È stata pubblicata, sul sito dell’Agenzia delle entrate, la versione beta del software Gerico 2011. Si tratta di una versione sperimentale, senza valore ai fini delle dichiarazioni, utile ai contribuenti per effettuare test di congruità. Sono presenti lievi modifiche di forma; i conteggi forniscono l’indicazione del risultato puntuale e di quello minimo ammissibile, anche in ipotesi di posizione congrua; specifiche indicazioni riguardano possibili casi di anomalia, quali la presenza di beni sottratti o distrutti e di beni di costo non superiore a 516,46 euro. Per gli agenti di commercio è funzionante una nuova valutazione della territorialità in presenza di lavoratori dipendenti o collaboratori. Per i professionisti la gestione degli incarichi per i quali sono stati incassati solo saldi o acconti è stata posizionata direttamente nel quadro D, con la necessità di evidenziare a quali tipologie di prestazioni si riferiscono le posizioni parziali. In merito ai correttivi è funzionante un meccanismo di adeguamento degli importi ancorato alla dimensione di alcune variabili delle due annualità precedenti, quali le rimanenze, gli acquisti, il costo del venduto, il costo del personale. Sembrerebbe che le riduzioni siano maggiormente selettive e, ove spettanti, di importo più marcato rispetto alle precedenti annualità.


Partecipa alla discussione sul forum.