Studi di settore: approvati i correttivi per il 2011


La Commissione sugli studi di settore ha approvato i correttivi anticrisi per il periodo d’imposta 2011. L’elaborazione deriva dall’esame dei risultati delle dichiarazioni presentate con Unico 2011, relativamente all’esercizio 2010. I correttivi sono di quattro tipi: interventi relativi all’analisi di normalità economica, correttivi specifici per la crisi, correttivi congiunturali di settore e correttivi congiunturali individuali. A loro volta quelli specifici sono due: uno basato sul forte incremento dei prezzi dei carburanti che si applicherà agli studi di settore degli autotrasportatori (VG68U) dei tassisti e noleggiatori auto con conducente (VG72A) e degli altri trasporti terrestri di passeggeri (VG27B); ed uno denominato “odontoiatria sociale” che si renderà invece applicabile agli studi di settore degli odontoiatri (VK21U).


Partecipa alla discussione sul forum.