Start up: le agevolazioni fiscali – previsto via libera a metà ottobre

Per le start up è prevista una detraibilità o deducibilità fino al 25 o al 27% degli investimenti in denaro fatti dal 2013 al
2016. Interessati sono persone fisiche e società che decidono di puntare su nuove attività imprenditoriali (Dl n. 179/2012). L’incentivo dovrebbe diventare fruibile a un anno dalla sua nascita. In particolare, l’agevolazione consiste nella possibilità di detrarre dall’imposta lorda sul reddito delle persone fisiche il 19% dell’importo investito nel capitale sociale di una o più start up innovative, oppure, se l’investitore è una società, di dedurre dal reddito il 20% di quanto versato nella start up. Le percentuali aumentano rispettivamente al 25 e al 27% se l’azienda sviluppa e commercializza esclusivamente prodotti o
servizi innovativi ad alto valore tecnologico in ambito energetico o è a vocazione sociale.


Partecipa alla discussione sul forum.