Start up innovative: nuovi incentivi fiscali


Il governo pensa a nuovi incentivi fiscali per chi investe nelle startup innovative. Le società quotate in borsa che investiranno nel capitale sociale delle giovani imprese innovative potranno scaricare integralmente le perdite operative per l’avviamento della nuova azienda; sarà più facile ottenere visti e permessi di soggiorno per gli investitori internazionali; il visto potrà essere concesso all’imprenditore che investe almeno un milione di euro in un’azienda italiana o 2 milioni in titoli di stato, o in alternativa al soggetto che effettua una donazione filantropica significativa in un settore di interesse per l’economia italiana per un importo non inferiore a un milione di euro. Queste novità sono contenute nel pacchetto “Finanza per la crescita” all’esame dei tecnici del ministero dello Sviluppo economico e dell’Economia.


Partecipa alla discussione sul forum.