Start-up: il modello informatico per le modifiche all’atto costitutivo

E’ approdato in  Gazzetta Ufficiale n. 277 del 26 novembre 2016 il decreto che approva il modello modificativo per le start-up. Il nuovo modello dovrà essere redatto in forma elettronica e riportare la firma digitale del Presidente dell’assemblea e di ciascuno dei soci che hanno approvato la delibera, nel caso di società pluripersonale, o dell’unico socio nel caso di unipersonale. Così composto, il documento potrà essere presentato per l’iscrizione al Registro delle Imprese, competente territorialmente, entro 30 giorni dall’assemblea.

Condividi:


Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it