Stabilità 2016: approfondimenti sulla detrazione 50% dell’IVA su acquisto di immobili residenziali

Il 9 marzo u.s. è stato pubblicato sul sito del Consiglio Nazionale del Notariato lo Studio n. 7-2016/T dal titolo “L’acquisto di immobili residenziali: detraibile il 50% dell’IVA ai fini delle imposte sui redditi”. La norma stabilisce la detraibilità ai fini IRPEF il 50% dell’IVA su acquisti di immobili residenziali da parte di persone fisiche realizzati tra il 1° gennaio 2016 e il 31 dicembre 2016. La cessione deve essere effettuata da un’impresa costruttrice: che applichi l’IVA all’atto di trasferimento; che abbia effettivamente costruito l’immobile oggetto di trasferimento (si considera tale anche l’impresa che ha realizzato l’immobile non direttamente, ma appaltando la costruzione ad un’altra impresa). L’agevolazione è concessa in relazione all’acquisto di nuovi immobili a destinazione residenziale di classe energetica A o B, ossia immobili per i quali non sia intervenuto un acquisto intermedio. L’immobile può essere anche di lusso. L’agevolazione è concessa anche in relazione all’acquisto di pertinenze, che può avvenire anche separatamente dall’acquisto dell’immobile principale ma sempre entro il 31 dicembre 2016.


Partecipa alla discussione sul forum.