Split payment: recupero dell’IVA in caso di adesione


Con la risoluzione 75/E del 14 settembre 2016, l’Agenzia delle Entrate specifica che il fornitore della PA che ha versato l’IVA e vuole rivalersi nei confronti dei clienti non deve seguire le regole speciali dello split payment. Si legge: “si ritiene che l’IVA relativa all’accertamento definito dalla società istante, a seguito dell’avvenuto pagamento delle somme dovute, in deroga alle ordinarie disposizioni in materia di split payment, potrà essere addebitata in via di rivalsa, ai sensi dell’articolo 60, settimo comma, del D.P.R. n. 633 del 1972, anche in presenza di soggetti per i quali ordinariamente trovano applicazione le regole della scissione dei pagamenti”.


Partecipa alla discussione sul forum.