Split payment: novità operative dal 1° luglio


Il Dl 50/2017, ha apportato alcune novità in merito allo split payment. La manovra correttiva ha esteso l’applicazione di questo meccanismo anche ai professionisti. E’ ampliata anche la platea degli enti tenuti ad applicare il suddetto meccanismo IVA: amministrazioni pubbliche soggette all’obbligo di fatturazione elettronica; società controllate da Ministeri e dagli Enti Locali; società quotate nella Borsa Italiana all’indice FTSE MIB. Le nuove previsioni di legge si applicano a partire dall’1 luglio 2017 e per i prossimi giorni si attendono le indicazioni operative attraverso un decreto del MEF.


Partecipa alla discussione sul forum.