Split payment fino al 2020

L’Italia è autorizzata a disporre che l’IVA dovuta sulle cessioni di beni e sulle prestazioni di servizi ai soggetti individuari debba essere versata dall’acquirente/destinatario su un apposito conto bancario bloccato dell’amministrazione fiscale (solit payment). La decisione si applica dal 1° luglio 2017 al 30 giugno 2020.


Partecipa alla discussione sul forum.