Spesometro: prove di snellimento

Novità in tema di spesometro. Lo strumento prova ad allegerirsi, con pochi dati e nessuna sanzione per gli invii del primo semestre e informazioni aggregate. Per il 2018, è allo studio un ritorno allo spesometro annuale. Sono questi alcuni dei punti su cui stanno lavorando i tecnici del ministero dell’economia per non arrivare impreparati al post 16 ottobre, data ultima per l’invio dei dati del primo semestre 2017. Dopo il 16 ottobre, data ultima per l’invio del 2017, arriverà un provvedimento da parte del ministero dell’economia in cui si stabilirà che non ci sarà irrogazione di sanzioni per gli invii avvenuti con errori a ridosso della scadenza.


Partecipa alla discussione sul forum.