Spesometro: da inviare anche i dati rettificati del 2017

Spesometro: da inviare anche i dati rettificati del 2017

Il 6 aprile scade anche il termine per inviare i dati rettificati del primo semestre 2017, senza applicazione delle sanzioni, utilizzando la nuova piattaforma Fatture e Corrispettivi e i nuovi software di controllo. I soggetti Iva possono inviare entro tale data le comunicazioni dei dati fatture del primo semestre 2017, senza subire l’applicazione delle relative sanzioni, se hanno provveduto all’invio della comunicazione, con dati incompleti e/o errati. Nel caso di invio di una comunicazione incompleta è opportuno inviare un nuovo file esclusivamente con i dati mancanti, escludendo quelli già inviati. La scadenza indicata riguarda anche i soggetti Iva che si sono avvalsi del regime di trasmissione dei dati delle fatture, di cui al comma 3, dell’art. 1, dlgs 127/2015 (regime opzionale).

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it