Spesometro: chi dentro e chi fuori

La circolare AE 1/E del 7 febbraio 2017, ha fornito chiarimenti in merito ai soggetti che sono obbligati o non obbligati alla predisposizione del nuovo spesometro. Sono esclusi i soggetti che svolgono attività agricola nelle zone montane;  Amministrazioni pubbliche; soggetti in regime forfetario (L. 190/2014); soggetti in regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità (minimi). Coloro che rientrano nel regime previsto dalla Legge n. 398/91 (associazioni sportive dilettantistiche e assimilate), ai fini della comunicazione dei dati delle fatture, per le attività rientranti nel regime agevolato: devono trasmettere i dati delle fatture emesse; non devono trasmettere i dati delle fatture ricevute perché esonerati dall’obbligo della registrazione.


Partecipa alla discussione sul forum.