Spesometro 2013: i dubbi da risolvere

Il prossimo appuntamento con lo spesometro è previsto il 30 aprile 2013. Numerosi sono i dubbi dopo la rivisitazione del Dl. N. 16/2012. In particolare serve un provvedimento delle Entrate per consentire operazioni cumulative. Le questioni vertono su: la gestione delle fatture di importo inferiore a 300 euro; gli obblighi di comunicazione dei commercianti al dettaglio quando gli stessi emettono, su richiesta del cliente ovvero su loro scelta, la fattura in luogo dello scontrino/ricevuta fiscale. In questi casi il contribuente è obbligato a fare la comunicazione senza il limite dei 3.600 euro previsti per scontrini e ricevute.


Partecipa alla discussione sul forum.