Spese sanitarie e opposizione: in arrivo il decreto di proroga

di Angelo Facchini

Pubblicato il 6 febbraio 2018



È giovedì 8 febbraio il termine ultimo per l’invio al Sistema tessera sanitaria delle informazioni riguardanti le spese sostenute dalle persone fisiche per l’acquisto di farmaci e prestazioni mediche nel 2017. Il rinvio di otto giorni rispetto alla scadenza ordinaria (31 gennaio) è stato disposto da un decreto anticipato dal Mef con un comunicato e in via di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. La stessa tempistica è prevista per i contribuenti che intendono comunicare direttamente all’Agenzia delle entrate la propria opposizione all’utilizzo di tali informazioni per l’elaborazione della propria dichiarazione dei redditi precompilata.