SOSTITUTI D’IMPOSTA E DICHIARAZIONI ANNUALI DI SPETTANZA DELLE DETRAZIONI FISCALI DIPENDENTI

La finanziaria 2008 ha stabilito che il lavoratore dipendente o il collaboratore per beneficiare delle detrazioni di imposta deve dichiarare annualmente di averne diritto, indicando le condizioni di spettanza nonché il codice fiscale delle persone per cui si usufruisce delle detrazioni. Pertanto,
la richiesta annuale da parte del sostituito è condizione essenziale per il loro riconoscimento. Qualora il lavoratore non provveda a fornire detta comunicazione entro il termine indicato nella richiesta, il sostituto d’imposta, a partire dal mese successivo, non potrà più riconoscere le detrazioni fiscali per carichi di famiglia e provvederà a recuperare le detrazioni dello stesso tipo medio tempore attribuite al lavoratore. Per effetto di questa operazione, il sostituto non incorrerà in eventuali processi sanzionatori a suo carico.


Partecipa alla discussione sul forum.