SOSTITUTI DI IMPOSTA: nuovi codici tributo per il condominio

L’Agenzia delle Entrate ha definito i codici tributo da utilizzare per il versamento della nuova ritenuta fiscale che il condominio opera, a partire dall’anno in corso, come sostituto di imposta a titolo di acconto dell’imposta sul reddito del percipiente sui corrispettivi dovuti per prestazioni relative a contratti di appalto di opere e servizi (di cui all’art. 43 legge 296/2006). I codici sono: 1019 (ritenuta del 4% operata dal condominio come sostituto di imposta a titolo di acconto Irpef) e 1020 (ritenuta del 4% operata dal condominio come sostituto di imposta a titolo di acconto Ires).

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it