Società: sindaco unico anche per le Cooperative

Anche nelle cooperative dal 2012 “entrerà” il sindaco unico. La legge di stabilità 2012 non è intervenuta direttamente a modificare le disposizioni del Codice Civile riguardo all’ordine di controllo delle società cooperative. La nomina del collegio sindacale è obbligatoria quando si emettono strumenti finanziari non partecipativi o quando ci si trova in una delle condizioni previste dall’art. 2477 del Codice Civile; negli altri casi la cooperativa non è tenuta a munirsi dell’organo di controllo, è una scelta facoltativa se lo prevede l’atto costitutivo. Quando esso è obbligatorio, deve essere ricondotto al collegio sindacale secondo quanto dettato agli artt. 2519 e 2522 secondo comma che distinguono le cooperative in spa e srl. Le cooperative in forma di spa nominano il collegio sindacale, salvo, per le società con patrimonio netto o ricavi inferiori a 1milione di euro, una previsione espressa dello statuto alla nomina del sindaco unico. Le cooperative in forma di srl nominano il sindaco unico, adeguando, se necessario, lo statuto.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it