Società di comodo: interpelli entro il 2 luglio

Agli sgoccioli la possibilità di disapplicazione della disciplina delle società di comodo: entro il 2 luglio le società interessate devono presentare istanza di interpello. La domanda deve essere dettagliata ed esaustiva delle motivazioni e dei relativi documenti di supporto. Il termine riguarda anche gli interpelli per le Cfc.

Condividi:


Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it