Società di comodo: i tempi per le istanze di interpello

I soggetti interessati dalla disciplina delle società di comodo devono già predisporre le istanze di interpello per i redditi 2012. Chi, infatti, ritiene di essere a rischio deve mettersi in moto per avere una risposta in tempi utili dall’Agenzia delle Entrate: 90 gg. Tra gennaio e febbraio è quindi congruo inviare le istanze.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it