Sisma Italia centrale: la riscossione è prorogata al 16 gennaio 2019

Per i soggetti colpiti dal sisma dell’Italia centrale arrivano proroghe di scadenze fiscali. La riscossione dei tributi riprenderà il 16 gennaio 2019 mentre al primo gennaio 2019 riprenderà il pagamento delle fatture relative alle utenze per i soggetti danneggiati. Sono alcune delle misure per le popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016 delle regioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria , approvati con un decreto legge dal consiglio dei ministri presieduto da Paolo Gentiloni ancora in carica per gli affari correnti.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it