Sisma centro Italia: adempimenti fiscali a giugno 2019

di Angelo Facchini

Pubblicato il 4 marzo 2019

Sono sospesi fino al 31 maggio 2019, e quindi riprenderanno il 1° giugno 2019 gli adempimenti fiscali dei contribuenti residenti nei territori colpiti dal sisma centro Italia. Si tratta dei versamenti tributi sospesi, dei i versamenti contributivi e previdenziali, degli adempimenti connessi. Sono 120 le rate massime in cui sono dilazionabili i versamenti. Viene spostata al 1° gennaio 2020 la data da cui riprendono a decorrere i termini per la notifica delle cartelle di pagamento.