Sicurezza del lavoro: si ritorna all’autocertificazione dei rischi

Il “decreto del fare” ha introdotto importanti semplificazioni in materia di lavoro. Le microimprese che operano in settori a basso rischio infortunistico potranno ritornare, in luogo del DVR, all’autocertificazione dei rischi. Si ricorda che dal 1° giugno 2013 era stata attivata per tutte le imprese una nuova procedura standardizzata per la certificazione dei rischi aziendali in materia di sicurezza sul lavoro. Ora le microimprese potranno scegliere di ricorrere all’autocertificazione dei rischi, senza redigere il più complesso DVR, come previsto dal DM 30 novembre 2012. La semplificazione riguarda solo le aziende che operano nei settori a basso rischio infortunistico che saranno individuati con apposito decreto ministeriale. Fino all’emanazione di quest’ultimo decreto non si applica la deroga, ma dovranno essere seguite obbligatoriamente le procedure standardizzate.


Partecipa alla discussione sul forum.