Servizi catastali e ipotecari: novità per i pagamenti

di Angelo Facchini

Pubblicato il 5 febbraio 2019

Dallo scorso 1° febbraio 2019 è possibile pagare, anche presso gli uffici provinciali-Territorio, le tasse ipotecarie, i tributi speciali catastali e ogni altra somma dovuta per servizi ipotecari e catastali attingendo dal "tesoretto" preventivamente costituito, con modalità telematiche, su un conto corrente unico a livello nazionale. Il "tesoretto" è l'accumulo delle somme preventivamente versate con modalità telematiche sul conto corrente unico nazionale (castelletti).