Semplificazioni: le pratiche edili


Entro il prossimo 11 febbraio 2013 i Comuni dovranno adeguarsi alle disposizioni del decreto sviluppo circa l’accentramento delle pratiche edili allo Sportello unico. Entro tale data, saranno concessi più poteri al Comune, al cui Sportello unico spettano ora nuove funzioni organizzatrici, unificando competenze di varie amministrazioni. Riguardo l’attività edile, SCIA, DIA o permesso di costruire verranno assemblati all’interno dell’ufficio tecnico comunale, che diventerà l’Ufficio atto al rilascio del titolo edilizio.


Partecipa alla discussione sul forum.