SEMPLIFICAZIONI: la circolare 27/08 sull’apprendistato professionalizzante


La circolare 27/08 del Ministero del lavoro ridisegna i tratti dell’apprendistato. Semplificazione equivale a flessibilità. Quindi apertura a rapporti di lavoro stagionali, periodi di formazione presso più aziende, trasformabilità del rapporto in qualunque tempo, responsabilità imputabili al datore per la mancata formazione solo in casi gravi, percentualizzazione delle retribuzioni. Una modernizzazione di un rapporto vecchio, al fine di creare nuovi sbocchi lavorativi. In particolar modo la flessibilità di scelta della formazione (ora il datore può liberamente decidere svolgere in proprio la formazione o affidarla, quando possibile, al pubblico, o al privato esterno all’azienda), rende l’apprendistato più appetibile alle aziende.


Partecipa alla discussione sul forum.