Sempificazioni: novità fiscali

Tra le novità fiscali del Dl sulla semplificazione si segnalano:  i rimborsi Iva fino a 15.000 euro non avranno bisogno di alcun adempimento; per i contribuenti non a rischio, la garanzia fidejussoria viene sostituita dal visto di conformità, allegando una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà. Le opzioni per la trasparenza, il consolidato nazionale e la tonnage tax saranno espresse direttamene in dichiarazione. I dati relativi ai rapporti intercorsi con Paesi black list dovranno essere forniti con cadenza annuale; il tetto di esonero è innalzato a 10.000 euro. Le operazioni  intracomunitarie saranno abilitate in sede di attribuzione della partita IVA per tutti i contribuenti. Attivata la detrazione IVA per le spese di rappresentanza sostenute per l’acquisto di beni di costo unitario non superiore a 50 euro. 


Partecipa alla discussione sul forum.