Scadenze: Unico 2013 al test interpelli

Entro il prossimo 30 settembre (data di scadenza di Unico 2013) i contribuenti che hanno inoltrato istanza di interpello riceveranno la risposta dell’Agenzia delle Entrate. Nel caso di responso negativo i soggetti interessati dovranno affrontare la questione relativa all’impugnabilità del diniego. Per la Cassazione la risposta negativa da parte dell’Amministrazione finanziaria agli interpelli riguardanti la disapplicazione delle norme elusive può essere autonomamente impugnata.


Partecipa alla discussione sul forum.