SCADENZE FISCALI: il 16 giugno la rata di acconto ICI

di Redazione

Pubblicato il 31 maggio 2010

Scade il 16 giugno il termine per pagare la prima rata dell'ICI 2010. Le regole per determinare l'importo dovuto e le modalità di versamento non sono cambiate rispetto all'anno scorso, è sempre bene esaminare il contenuto delle delibere adottate da ciascun comune. I soggetti passivi sono i proprietari e i soggetti titolari di un diritto reale di godimento su un immobile. Nel leasing, l'imposta è dovuta dal locatario, e non dalla società concedente, a partire dalla data di stipula del contratto. In caso di nuda proprietà il soggetto debitore è l'usufruttuario. Gli immobili soggetti
sono i fabbricati, le aree fabbricabili ed i terreni agricoli. Il valore imponibile dei fabbricati si ottiene con la rendita catastale, rivalutata del 5%, moltiplicata per i coefficienti. Per le unità abitative il coefficiente è 100. Le aree fabbricabili sono assoggettate a imposta al valore di mercato esistente al 1° gennaio 2010. I terreni agricoli si tassano con il reddito dominicale moltiplicato per 75.