Scadenze: entro il 29 febbraio la denuncia cumulativa fondi rustici

I titolari di contratti di affitto di fondi rustici in essere nel 2015, non formati per atto pubblico o scrittura privata autenticata, hanno tempo fino a lunedì 29 febbraio per provvedere alla loro registrazione cumulativa e al versamento della relativa imposta di registro, nella misura dello 0,5% dell’importo complessivo dei corrispettivi, con un minimo di 67 euro. Per il versamento va utilizzato il modello F24 “Elementi identificativi” indicando il codice tributo “1500”.


Partecipa alla discussione sul forum.