Scadenza Iva 16 marzo

Domani scade il termine per versare il saldo Iva 2015.  Il termine del 16 marzo è tassativo per chi presenta la dichiarazione Iva in via autonoma. Invece, i contribuenti che presentano la dichiarazione in forma unificata possono differire il versamento del saldo Iva alla scadenza prevista per le imposte risultanti dal modello Unico 2016, quindi 16 giugno ovvero 16 luglio, con la maggiorazione dello 0,40%. Il versamento si effettua, sempre che l’importo dovuto superi i 10 euro, tramite il modello F24, esclusivamente in modalità telematica, con indicazione del codice tributo 6099.


Partecipa alla discussione sul forum.