SANATORIA COLF: FAQ sul reddito minimo

Dalle FAQ del Ministero dell’interno arriva un’estensione alla soglia di reddito minimo per poter accedere alla sanatoria colf. Il datore di lavoro che vive con altri percettori di reddito non deve rispettare la soglia minima prevista pari a 25.000 euro, basta che il suo reddito, o il cumulo dei redditi dei familiari presenti nel nucleo, superi i 20.000 euro. Il limite indicato nel testo di legge (25.000 euro) è richiesto solo se il datore non raggiunga autonomamente il tetto dei 20.000 e debba integrare con il reddito di altro familiare convivente. Nel caso inverso non è necessaria alcuna integrazione da parte di familiari conviventi.


Partecipa alla discussione sul forum.