Saldo e stralcio: la riapertura

di Angelo Facchini

Pubblicato il 13 giugno 2019



Il saldo e stralcio delle cartelle per i contribuenti in difficoltà economica è stato riaperto con dead line 31 luglio 2019, come la rottamazione ter. I contribuenti “morosi” con valore del modello ISEE inferiore a 20.000 euro, vedranno cancellati interessi e sanzioni e anche una parte della quota capitale del debito. E’ previsto un pagamento anche a rate, dal 2019 al 2021, con aliquote pari al 16%, al 20% e al 35%. Per i contribuenti in crisi da sovraindebitamento, l’importo dovuto sarà invece pari al 10% del debito.