Ruoli dal 1° luglio: nuova cartella di pagamento


Con provvedimento del 14 luglio 2017 è approvato un nuovo modello di cartella di pagamento. L’adozione urgente della nuova versione consente l’immediato recepimento da parte del nuovo ente pubblico Agenzia delle Entrate-Riscossione, dopo le innovazioni normative introdotte dal Dl 193/2016, convertito con modificazioni dalla legge 225/2016. Con specifico riguardo al frontespizio, oltre all’elencazione degli Enti creditori delle somme contenute nella cartella, vengono riportati una sintetica esposizione della causale da cui è scaturita l’iscrizione a ruolo, con il relativo anno di imposta qualora si tratti di crediti di natura erariale, nonché un prospetto nel quale viene spiegata la spettanza delle somme rispettivamente all’Ente creditore e all’Agente della riscossione.


Partecipa alla discussione sul forum.