Rottamazione-ter: sono online i moduli di accesso

Sono online, sul sito di Agenzia delle entrate-Riscossione, i modelli di adesione alla “nuova” definizione agevolata 2018 (rottamazione-ter). L’importo dovuto per la definizione agevolata potrà essere pagato in un’unica rata oppure dilazionato fino a un massimo di 5 anni in 10 rate consecutive con prima scadenza 31 luglio 2019. Sono: modello DA-2018, utilizzabile per i carichi affidati alla riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017; modello DA-2018-D, destinato ai contribuenti che intendono definire in maniera agevolata i debiti affidati alla riscossione a titolo di risorse proprie dell’Unione europea. La scadenza di presentazione del modulo è 30 aprile 2019, unitamente alla copia del documento di identità. La richiesta potrà essere consegnata presso gli sportelli di Agenzia delle entrate-Riscossione presenti su tutto il territorio nazionale ovvero trasmessa alla casella pec della direzione regionale di Agenzia delle entrate-Riscossione competente. I contribuenti che hanno aderito alla rottamazione-bis e sono in regola con i pagamenti delle rate di luglio, settembre e ottobre 2018, ovvero che provvederanno al saldo delle predette rate entro il 7 dicembre 2018, avranno accesso automatico ai benefici previsti dalla “rottamazione-ter”: l’importo residuo sarà suddiviso in dieci rate di pari importo con scadenza 31 luglio e 30 novembre di ogni anno a partire dal 31 luglio 2019.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it