Rottamazione ruoli: la strada del ricorso è difficoltosa


In materia di rottamazione ruoli, la strada del ricorso è difficoltosa. Quando la comunicazione giunta da Equitalia a seguito della domanda di definizione agevolata deve essere impugnata si pone il problema di decidere cosa fare della rata in scadenza il 31 luglio prossimo. Si ricorda che il mancato pagamento potrebbe infatti compromettere la sorte dell’intera procedura di adesione. Prima di prendere questa decisione sarà dunque opportuno tentare tutte le possibili soluzioni bonarie per far correggere errori o omissioni che Equitalia potrebbe aver commesso nei calcoli della procedura di rottamazione. La via del ricorso deve essere intrapresa, come ricordano le istruzioni contenute nella stessa dichiarazione di adesione, nel termine di 60 giorni dalla ricezione della stessa.


Partecipa alla discussione sul forum.