Rottamazione quater: quali le prospettive?

di Angelo Facchini

Pubblicato il 25 ottobre 2022

Uno dei provvedimenti del nuovo Governo dovrebbe essere la rottamazione quater. La nuova rottamazione dovrebbe potersi completare in 5 anni con il pagamento del 100% delle imposte dovute e del 5% delle sanzioni richieste. Tra le novità ci potrebbe essere una diminuzione delle sanzioni sulle cartelle scadute ed una rateizzazione in automatico per determinate categorie di contribuenti. Dovrebbero essere inclusi i debiti IRPEF, IRAP, IVA, bollo auto, TARI, e IMU, e i carichi affidati all'Agenzia Entrate-Riscossione fino al 30 giugno 2022.