Rottamazione: l’immediata richiesta blocca rate e fermi

Presentare subito l’istanza per la definizione agevolata carichi 2017 conviene, perchè si ottengono una serie di benefici da non sottovalutare. La richiesta può essere presentata fin d’ora visto che l’Agenzia delle entrate-Riscossione ha pubblicato i modelli DA-2017. Gli effetti che il debitore ottiene grazie alla presentazione tramite Pec o consegna diretta allo sportello dell’agente della riscossione del modello DA-2017 sono quelli già a suo tempo previsti per la prima edizione della rottamazione dei ruoli dal comma 5 dell’articolo 6 del decreto legge 193/2016, opportunamente integrato dal comma 9 dell’articolo 1 del decreto legge 148/2017: vengono sospesi, fino alla scadenza di versamento della prima o unica rata delle somme dovute (luglio 2018) i pagamenti degli eventuali versamenti rateali scadenti in data successiva a quella di presentazione della richiesta, relativamente alle dilazioni in essere alla medesima data. Si impedisce, altresì, l’avvio di azioni esecutive, fermi amministrativi e ipoteche relativamente a tali carichi e, nel caso tali misure siano già state intraprese, ne impedisce la loro prosecuzione.


Partecipa alla discussione sul forum.