Rottamazione: il giorno dopo


Dopo la scadenza del 31 luglio (rottamazione cartelle) ecco i nuovi scenari: nel caso in cui la domanda sia stata accettata, e il contribuente ha pagato correttamente, sono revocati i piani di rateizzazioni precedenti riferiti a cartelle o avvisi oggetto della definizione. Se invece non è stata pagata la rata o è stata pagata in ritardo, la definizione non produce effetti e non è possibile ottenere nuovi provvedimenti di rateizzazione. In caso di mancato, insufficiente o tardivo pagamento delle rate successive alla prima, possono essere persi gli effetti della definizione agevolata e può essere preclusa la possibilità di ottenere nuovi provvedimenti di dilazione.


Partecipa alla discussione sul forum.